Caricamento Eventi

« Tutti gli eventi

  • Questo evento è passato.

02 Giugno 2020 – Genova aperta alla Pace. La pace in porto?

2 Giugno

Ministero della pace – Convegno 2 giugno 2020

 

Dei crimini di guerra non vogliamo essere complici e vogliamo lasciare un mondo migliore ai nostri figli. E’ questo quello che ha spinto 17 associazioni che operano nel territorio genovese a incontrarsi e fare “rete”. E così la Rete Genova aperta alla pace ha promosso per il 2 giugno scorso, festa della Repubblica, il convegno  “La pace in porto?” per informare su quello che succede nel porto di Genova e progettare insieme il cambiamento a partire dalla propria città.

Come Rete crediamo in questa modalità perchè è stata la sollecitazione delle associazioni, assieme all’azione congiunta di alcuni consiglieri regionali e comunali, a portare, tra maggio e giugno del 2019, all’accettazione del contenuto della cosiddetta “mozione di Assisi” di “stop all’invio di armi per la guerra in Yemen”, recepita con due ordini del giorno firmati all’unanimità, dal consiglio regionale della Liguria e dal consiglio comunale di Genova.

Questa presa di coscienza però, si è attenuata nel tempo. Infatti, i successivi richiami delle associazioni sul transito di armi nel porto della città sono caduti nel vuoto. Eppure la rete associativa genovese ci tiene a ribadire che la loro istanza non vuole ridursi a una lotta ideologica, politicizzata e fine a se stessa, ma vuole esprimere l’esigenza della collaborazione per il bene comune: “Con il nostro impegno vogliamo far emergere quanto avviene nei nostri porti e insieme costruire e proporre un cambiamento possibile”. Così la Rete propone una serie di incontri tematici, con gli interventi di esperti e di testimoni dell’impegno di pace, cercando il dialogo e il confronto con le istituzioni.  Soprattutto in questo momento di grave difficoltà economica si può e si deve cambiare.

Ecco perchè come Comunità Papa Giovanni XXIII abbiamo portato il nostro contributo al convegno con la proposta dell’istituzione del Ministero della pace.

“Da quando l’uomo esiste, ha sempre organizzato la guerra. E’ arrivata l’ora di organizzare la pace” diceva don Benzi e siamo sicuri che solo costruendo giorno dopo giorno la pace si genera un tessuto sociale positivo, che superi le forze disgreganti, i populismi e le crisi, in grado di reagire alle spinte violente che scaturiscono dai conflitti sociali ed economici e dalle tensioni delle periferie dell’emarginazione. Il ministero della Pace è una risposta innovativa al bisogno di sicurezza e benessere.

 

Dettagli

Data:
2 Giugno
Categoria Evento:

Luogo

INCONTRO ONLINE

Organizzatori

Rete Genova aperta alla pace / ACLI
Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII

Dettagli

Data:
2 Giugno
Categoria Evento:

Luogo

INCONTRO ONLINE

Organizzatori

Rete Genova aperta alla pace / ACLI
Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII